Siti Archeologici      Struttura antiche Strutture Antiche      Antiche rovine via G. Donati Area archeologica sulla Tiburtina antica
Torna a inizio pagina

 

Area archeologica sulla Tiburtina antica

 

Area archeologica sulla Tiburtina antica alle spalle della chiesetta settecentesca di Settecamini, in un'area compresa tra via Tiburtina e via di Casal Bianco, sono visibili vari punti dell'antica via Tiburtina: un tratto lastricato dell'antica via consolare e un ampio piazzale, anch'esso basolato, sul lato meridionale del quale si dispone, occupando tutto il settore sud occidentale dell'area scavata, un complesso di strutture relative, probabilmente, a un luogo di sosta del percorso viario.
 
Il complesso di età tardo repubblicana ebbe, con rifacimenti, una frequentazione piuttosto lunga, almeno fino al IV sec. d.C. Due settori sono presso gli stabilimenti Selex Sistemi Integrati e presso il bar di colore rosso, sempre a nord della strada moderna.
 
Un altro tratto, vicino al Comando dei Carabinieri, paticolarmente ben conservato. In via Rubellia, c'è un altro tratto le cui caratteristiche sono indizio della presenza di una sepolcro che forse si ricollega a una villa con struttutre in opera reticolata e pavimenti a mosaico databile alla tarda Repubblica, parzialmente scavata in via di Casal Bianco e oggi adibita a parco pubblico per i bambini.

 

 

     MAPPA GRUPPO E
 
siti archeologici
Cerca su Roma Tiburtina con Google