Siti Archeologici      Struttura antiche Strutture Antiche      Antiche rovine via G. Donati Forte Tiburtino
Torna a inizio pagina

 

Forte Tiburtino

 

Forte Tiburtino è esteso su una superficie di quasi 24 ettari, questo forte fu costruito al quarto chilometro di via Tiburtina, ad una distanza di circa 5 chilometri dalle mura aureliane, dal 1880 al 1884.
 
La planimetrica del forte è semplice, un trapezio isoscele, con il fronte esterno e quello di gola rettilinei
e i due fianchi con un'angolazione di 120 gradi rispetto all'esterno e 60 gradi rispetto al lato verso la città; ma il preciso progetto planimetrico, comprensivo di tutti gli elementi difensivi possibili, porta a ritenerlo uno dei forti più efficienti e validi. Il fossato, della stessa dimensione sul fronte, fianchi e gola (metri 7.50), su ogni lato del forte era protetto e controllato da postazioni continue per fucilieri e difeso,
sui tre lati esterni, da postazioni scoperte di artiglieria.
 
Nessun altro forte ha la possibilità di un simile schieramento di postazioni difensive e di soldati.

 

 

     MAPPA GRUPPO F
 
siti archeologici
Cerca su Roma Tiburtina con Google