Siti Archeologici      Struttura antiche Strutture Antiche      Antiche rovine via G. Donati Resti del ponte della Cecchina
Torna a inizio pagina

 

Resti del ponte della Cecchina

 

Sulla via Nomentana, nel giardino pubblico in prossimità dell'incrocio con viale Kant, sono visibili alcuni blocchi del ponte con il quale la via Nomentana scavalcava il fosso della Cecchina o di Casal dè Pazzi, le cui strutture, pile in blocchi di tufo, arco in conci di pietra gabina e chiave di volta in travertino, furono intraviste, e parzialmente distrutte, nel 1963, durante i lavori di trasformazione del fosso in fogna collettore sotto l'attuale via A. Graf.

 

 

     MAPPA GRUPPO C
 
siti archeologici
Cerca su Roma Tiburtina con Google